martedì 21 gennaio 2014

Cannelloni di ricotta e spinaci


Con questo piatto il successo è assicurato: è festa anche se non è domenica!


Approfitto degli spinaci freschi raccolti nel mio orto: li lavo e li faccio cuocere mettendoli in una pentola solo con l'acqua che trattengono le foglie; copro con il coperchio. Il peso di spinaci cotti che ci servirà è di 500 g (per 6 persone circa).



Metto in un mixer gli spinaci con 500 g di ricotta vaccina, 100 g di ragusano grattugiato e due tuorli; aggiungo del pepe nero e un pizzico di noce moscata. 


Per la sfoglia vi serviranno 400 g di semola e 4 uova; tiratela sottile.


Fate sbollentare per un minuto le sfoglie una per volta. Tiratela fuori dall'acqua, asciugatela su un canovaccio pulito e tagliate dei rettangoli per i cannelloni. Distribuite il ripieno con un cucchiaio o un sac à poche e arrotolateli. 




In una teglia imburrata fate uno strato di salsa di pomodoro ( in famiglia ci piacciono rossi, si può utilizzare in alternativa la besciamella).


Sistemate i cannelloni e ricoprite con altra salsa....


e un'abbondante spolverata di ragusano grattugiato. Infornate a 180° per 30 minuti.


Ora godeteveli!

3 commenti:

  1. sembrano fantastici, il non li faccio spesso, ma mi hai fatto venire una fame....
    complimenti...

    RispondiElimina