mercoledì 21 febbraio 2024

Cipolle caramellate


Vi capita di voler preparare un contorno diverso, magari sfizioso, che possa accompagnare al meglio i vostri bolliti o le grigliate di carne o pesce? Bastano pochissimi ingredienti per ottenere questo deliziosissimo piatto.
Ingredienti: cipolle (scegliete voi la varietà che più vi piace) in proporzione variabile, zucchero di canna, sale, aceto balsamico, olio extravergine d'oliva.




Sbucciate le cipolle e affettatele sottilmente. Mettetele in una padella con dell'olio extravergine e il sale e fatele appassire un po' (circa 5 minuti).


 
Aggiungete quindi un cucchiaio di zucchero di canna e una bella spruzzata di aceto balsamico e fate caramellare, mescolando con un cucchiaio di legno.


Quando saranno belle morbide e caramellate, spegnete il fuoco: sono pronte! Buonissime sia calde sia fredde anche come antipasto.


 Io le ho servite in ciotoline monoporzione con qualche fogliolina di maggiorana.

sabato 17 febbraio 2024

Torta alla crema d'arancia e violette

                                       



Avete presente quando siete innamorate di un profumo tanto da desiderare  di mangiarlo? E' quello che mi succede quando passo accanto alla mia bordura di violette e rimango inebriata dal soave profumo che emanano. Ma non voglio lasciarlo solo questo profumo: impazzisco altrettanto per tutti gli agrumi, adoro la forte essenza che rimane sulle mani quando si sbuccia un'arancia o un mandarino. Ebbene, oggi voglio racchiudere in un dolce tutte queste sensazioni olfattive e naturalmente gustative. Naked Cake o "torta nuda", un dolce cioè non rifinito all'esterno, non ricoperto insomma da glasse varie o coperture. Ho voluto preparare una crema dal forte gusto agrumato e un pandispagna altrettanto aromatico: ho già provato questa mia tortina utilizzando una volta, fette di una  veneziana all'arancia che avevo preparato nel periodo natalizio e una volta  un pandispagna aromatizzato con buccia d'arancia grattugiata (non starò qui ad illustrarvi il procedimento, fate voi).



Ingredienti per la crema: una grossa arancia rossa; 10 ml di liquore all'arancia, polvere d'arancia, 500 ml di latte intero, vaniglia, 60 g di amido, 100 g di zucchero, due tuorli, la buccia di un limone.


Montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete i semini di vaniglia e il liquore, il succo dell'arancia, un cucchiaino di polvere d'arancia (per la ricetta vedi qui). Fate stemperare l'amido e gradualmente aggiungete il latte che avrete fatto bollire con le bucce dell'arancia e del limone.


Fate addensare sul fuoco dolce, fino a quando sarà pronta.


Mettetela in una ciotola e coprite con pellicola a contatto in modo che non indurisca la superficie. Fate raffreddare.


Intanto coppate il pandispagna nella forma che desiderate. Tagliatene due strati.


Bagnate leggermente con una bagna di acqua, zucchero e lo stesso liquore all'arancia che avete usato per la crema (non esagerate altrimenti il dolce vi franerà).


Mettete la crema in un sac à poche e alternatela al pandispagna. Completate la superficie con striscioline di arancia candita (io le preparo con le mie arance seguendo questo procedimento).


E per finire posiziono sul dolce le mie violette appena raccolte: questa torta  si mangia con tutti i sensi!


giovedì 15 febbraio 2024

Meringata ai frutti rossi



Amo le torte che uniscono la sofficità e la cremosità all'acidità della frutta e alla dolcezza della meringa, proprio come questa!
Preparate un pan di spagna classico con : 4 uova, 200 g di zucchero, 200 g di farina debole, vaniglia, scorza di limone, 1 cucchiaino di lievito.
Preparatelo il giorno prima, così sarà più facile tagliarlo.
Per la crema pasticcera all'arancia: 3 uova, 1/2 l di latte, 50 g di amido, 80 g di zucchero, 1 cucchiaio di pasta d'arancia o in alternativa scorza d'arancia grattugiata, vaniglia.  

                               

                                      
Fate addensare sul fuoco, quando sarà pronta, fatela raffreddare coperta con pellicola a contatto.

                                     

Tagliate il pan di spagna in due strati, inzuppate con una bagna composta da : 100 ml di acqua, 50 g di zucchero, scorze di limone, due cucchiai di limoncello. 
Farcite con la crema e fate rassodare in frigo per qualche ora.
Per la meringa all'italiana: 125 g di albumi, 250 g di zucchero, 50 ml di acqua.

                                             
In un pentolino mettete l'acqua e lo zucchero, portate ad ebollizione e precisamente alla temperatura di 121°. Montare gli albumi a neve e, tenendo una bassa velocità, aggiungete a filo lo sciroppo di zucchero, continuando a montare fino a quando la meringa sarà fredda.
Mettetela in un sac à poche e ricoprite la torta che avrete tolto dallo stampo; lasciate al centro uno spazio per adagiarvi sopra i frutti rossi.


 

Al centro ho decorato con fragole, mirtilli, lamponi e alchechengi; un ciuffetto di menta ed è pronta!



lunedì 12 febbraio 2024

Ciambelle fritte di Carnevale

                             

Ci siamo: è Carnevale! Cercherò di portare un po' di allegria con i dolci tradizionali! Vi voglio suggerire queste ciambelle: sono sofficissime, non particolarmente dolci, una tira l'altra!

Ingredienti: 500 g di farina 00, 200 g di yogurt bianco, 120 g di lievito madre o un panetto di lievito di birra, 100 g di latte, 100 g di burro, 3 tuorli, un cucchiaio di miele, 100 g di zucchero, buccia grattugiata di limone, arancia o entrambi, un pizzico di sale.


Mettete il lievito, lo yogurt, il latte nella planetaria e fate amalgamare.


Aggiungete i tuorli e lo zucchero con il miele.


Unite poco a poco la farina dove io ho già grattugiato la buccia di limone. Quando la farina sarà stata assorbita aggiungete il burro morbido a pezzetti e fate continuare ad impastare. In ultimo unite il pizzico di sale.


Quando l'impasto rimane attaccato al gancio della plantaria, è pronto.


Mettetelo in una ciotola, coprite con una pellicola e fate lievitare finchè si sarà raddoppiato.


Stendete l'impasto con il mattarello e ritagliate dei dischi nei quali praticherete un foro (io ho usato un bicchiere e il tappo di una bottiglia).


Fatele lievitare ulteriormente (per darvi un'idea dei tempi, io ho fatto il primo impasto la sera, l'ho messo a lievitare in frigo, la mattina ho fatto le ciambelle e le ho fritte di pomeriggio).


Friggete in olio di arachide, scolatele su carta da cucina e rotolatele nello zucchero semolato aromatizzato con la cannella.


Buon Carnevale  a tutti!

venerdì 9 febbraio 2024

Crostata alle mandorle e pistacchi

                                        



Per chi ama la frutta secca, una crostata davvero stuzzicante ed amabile, adatta per accompagnare un the o un vino dolce da dessert.
Ingredienti per la frolla : 250 g di farina 00, 125 g di zucchero, 125 g di burro, 1 uovo, vaniglia;
per la crema frangipane al pistacchio: 50 g di mandorle tritate e di farina di pistacchi di Bronte in totale, 50 g di burro, 50 g di zucchero, 50 g di uova, 20 g di farina 00;
per la copertura: 100 g di frutta secca tra mandorle, pistacchi, nocciole, noci,..., gelatina per lucidare.


Dopo aver impastato la frolla e averla fatta raffreddare, tiratela con il mattarello e rivestite uno stampo a cerniera; io ho utilizzato un bordo in silicone per ottenere la decorazione, ma va bene anche senza. Fate fare una semi cottura in forno a 180° per 10 minuti (questo passaggio io lo faccio perchè amo la frolla croccante e ben cotta).




Preparate la crema frangipane impastando con un cucchiaio gli ingredienti.

                                       

Farcite la base di frolla e sistemate la frutta secca che avrete scelto a vostro piacimento.


Infornate per 15 minuti sempre a 180°.
Quando sarà fredda lucidate la superficie con un velo di gelatina; la mia è leggermente rosata perchè è una gelatina di mele cotogne che io preparo in autunno.


Non la trovate meravigliosa?

                                       

Vi invito all'assaggio!

mercoledì 7 febbraio 2024

Mascherine di frolla e cioccolato


Settimana di Carnevale, tanti dolci tradizionali sulle nostre tavole; dato che i bambini adorano i biscotti di pasta frolla, perchè non farli a tema, divertendosi insieme a loro con le decorazioni?
Ingredienti: 500 g di farina 00, 250 g di zucchero, 250 g di burro, 2 uova e 1 tuorlo, vaniglia, scorza di limone e arancia grattugiate.
Impastate velocemente, fate riposare in frigo per mezz'ora, quindi stendete la frolla con un mattarello e ricavate i biscotti con le apposite formine.





Disponete i biscotti su una teglia e infornate a 180° per 15 minuti. Fate raffreddare.




Per decorare: cioccolato fondente, granella di pistacchio, confettini colorati, tanta fantasia.
Buon Carnevale!