google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

sabato 3 luglio 2021

Polpo caramellato al miele



La ricetta che oggi vi propongo è così semplice da non credere, ma al contempo vi consentirà di gustare qualcosa di veramente particolare. Quindi, se volete stupire i vostri ospiti senza dover stare necessariamente ore e ore davanti ai fornelli, questa preparazione fa al caso vostro. 
Ingredienti: un bel polpo di scoglio (dato che utilizzeremo i tentacoli, calcolatene almeno tre per commensale), miele, peperoncino, sale.


Fate lessare il polpo; la tecnica che utilizzo io (che mi hanno insegnato dei pescatori) è quella di lavare bene il polpo dopo averlo tenuto in freezer per almeno tre giorni ( il che lo rende meno gommoso) e di metterlo in una pentola coperta su fuoco lento. In questo modo rilascerà la sua acqua e cuocerà in maniera perfetta. Salate alla fine. Una ventina di minuti da quando inizia a sobbollire possono bastare. Fate quindi raffreddare il polpo.


Fate sciogliere in un pentolino o direttamente in una padella antiaderente il miele (mezzo cucchiaio a persona); aggiungete uno spruzzo di aceto bianco e del peperoncino.

                                       

Prima di servire fate rosolare in questo miscuglio i tentacoli del polpo fino a quando risulteranno ben caramellati. A questo punto gli abbinamenti possono essere tantissimi: una insalatina di rucola o misticanza, una crema di ceci o di patate, cipolla caramellata o pomodorini confit.... Insomma scatenate la fantasia! Io vi ho solo suggerito il punto di partenza. E con il resto del polpo? Una fantastica insalata di mare che potrete completare con mitili e crostacei. Buon appetito!



2 commenti:

  1. Adoro il polpo preparato così e il tuo è caramellato alla perfezione. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ho una passione smisurata per il polpo e fatto così deve essere una vera delizia!

    RispondiElimina