google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

sabato 25 gennaio 2014

Gelo di cannella


Insieme al biancomangiare, al gelo di limone e a quello di anguria, è un dolce tipico della tradizione siciliana.


Gli ingredienti sono semplicissimi da reperire e la preparazione lo è altrettanto: 1 l di acqua, una grossa stecca di cannella, due cucchiai di miele d'arancio,50 g di zucchero, buccia di limone, 100 g di amido di grano o di maizena.


Spezzettate la cannella nell'acqua e fate scaldare a fuoco lento per 5 minuti; aggiungete il miele e lasciate in infusione fin quando sarà freddo.


Sciogliete quindi lo zucchero e l'amido nel liquido filtrato, aggiungete una buccia di limone, rimettete il tutto sul fuoco e fate addensare.


Quando sarà densa, togliete dal fuoco e riempite gli stampini che avrete preparato: io ho usato le tipiche forme che usiamo per la cotognata. Vanno bene anche delle formine monoporzione.


Fate raffreddare e ponete in frigo per un paio d'ore. Sformatele e guarnite con polvere di cannella, cioccolato fuso, pistacchi, mandorle tostate, ....


Io ho messo anche un fiore di gelsomino: non può stare lontano dalla sua amata cannella!



6 commenti:

  1. mio marito adora la cannella, e questa gelatina mmmmmh è proprio buonissima
    Grazie sembra proprio facile da fare
    passa da me se ti va... sono siciliana come te

    RispondiElimina
  2. incredibile, è bellissimo, sembra un quadro e deve essere buonissimo, complimenti

    RispondiElimina
  3. buono, io adoro la cannella!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina