google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

venerdì 19 febbraio 2016

Crema "bruciata" al profumo di viola e vaniglia


Le mie preparazioni preferite sono sicuramente i dolci, ma tra tutte le preparazioni, quelle semplici sono quelle che più amo.


Faccio bollire 1 litro di latte con mezza bacca di vaniglia.


Monto 3 tuorli con 200 g di zucchero vanigliato.


Non quello pronto del supermercato, intendiamoci! Tutti i baccelli di vaniglia a cui ho tolto i profumatissimi semini, li utilizzo per profumare il mio zucchero per i dolci. Provate!


Aggiungo alle uova 80 g di maizena e il latte; metto sul fuoco per fare addensare.


Sistemo la crema nelle ciotoline e faccio raffreddare.


Prima di servire cospargo la superficie della crema con zucchero semolato e fiammeggio con il cannello. In mancanza di questo attrezzo, mettete le ciotoline sotto il grill fino a quando lo zucchero sarà leggermente bruciacchiato.


Si può usare benissimo anche zucchero integrale di canna.


Per la decorazione raccolgo al mattino delle violette, le lavo delicatamente, le asciugo, le passo nell'albume e quindi nello zucchero semolato. Faccio asciugare e le utilizzo per decorare la crema.

10 commenti:

  1. Un dessert al cucchiaio che è una vera coccola e con la decorazione della violetta brinata diventa anche molto chic ^_^
    Complimenti :-)

    RispondiElimina
  2. che bel dessert goloso, brava!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Deliziosa questa crema e chissà quale profumo!!!
    Ho dato uno sguardo ai tuoi dolci buonissimi... Mi unisco ai tuoi lettori,proverò questa tua ricetta deliziosa e originale! Da oggi ti seguo, se ti va, passa a trovarmi anche tu!
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con molto piacere! Adoro ficcare il naso nelle cucine degli altri! A presto!

      Elimina
  4. Deve essere deliziosa questa crema!!!!

    RispondiElimina
  5. Che buona davvero invitante e particolare! Complimenti per tutte le ricette. Ci siamo unite al tuo blog per seguire sempre le novità! Ciao a presto, buon week end da Mirta e Patata.

    RispondiElimina
  6. Grazie della visita e delle belle parole! Vi seguo anch'io!

    RispondiElimina