google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

sabato 23 gennaio 2016

Couscous al profumo di mare

 

In Sicilia adoriamo il couscous che i nostri amici africani ci fanno amare sempre di più: oggi lo preparerò con il pesce che il nostro mare ci regala. Adesso in inverno, ci dovremo accontentare di quello che troviamo, ma nella bella stagione  possiamo arricchirlo con ogni tipo di pesce.


Oggi ho trovato gamberetti, cozze e un bel polpo. Sguscio i gamberetti e faccio sbollentare le cozze.


Intanto con i carapaci dei gamberi e un pezzetto di polpo insieme agli odori, preparo un fumetto.


Faccio rosolare in olio extravergine di oliva i gamberi, le cozze e il polpo che prima ho fatto bollire per 20 minuti ( altrimenti i tempi di cottura non coinciderebbero) con due spicchi di aglio. Aggiungo poi dei capperi, dei pomodorini ciliegini a pezzetti, del pepe nero e del prezzemolo tritato.


Aggiungo mezzo bicchiere di vino bianco e completo la cottura.


Faccio tostare leggermente il couscous con olio extravergine quindi aggiungo il brodo di pesce filtrato. Copro con il coperchio e lascio che venga assorbito. Sgrano il couscous con una forchetta e lo unisco al sughetto che ho preparato.


Buon appetito: da leccarsi i baffi!

4 commenti:

  1. CHE PROFUMO DI MARE, CHISSA' CHE BUONO IL COUS COUS CONDITO COSI'!!!BRAVISSIMA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. Adoro il cous cous e con questo condimento è il top :-) Complimenti carissima, proverò anch'io a tostarlo prima, non lo sapevo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me l'ha suggerito uno chef. Trattalo come un risotto mi ha detto. Ciao

      Elimina
  3. Buonissimo davvero! Di solito lo faccio con le verdure da mangiare freddo, ma così e' spettacolare!

    RispondiElimina