google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

martedì 5 dicembre 2017

Vellutata di porcini


Tra i piatti della stagione fredda che prediligo, ci sono senz'altro le vellutate: quella di oggi mi piace particolarmente perchè amo i funghi ed soprattutto i porcini. Se non aveste la possibilità di reperirli freschi, potete sostituirli benissimo anche con quelli surgelati.

                                      

Non sono meravigliosi?


Occorrono 400 g di porcini per 4 persone, puliteli, tagliateli e fateli soffriggere con olio extravergine d'oliva e uno spicchio d'aglio.


Preparate un brodo vegetale con sedano, cipolla e due patate, quindi frullate il tutto.


 Aggiungete questo brodo denso ai funghi fino a coprirli e completate la cottura per una decina di minuti. Regolate di sale e, se vi piace, con pepe nero. Date un'altra frullata con il mixer. E' pronta.



Servite con crostini di pane tostato o scaglie di parmigiano, qualche filo di erba cipollina oppure, come ho fatto io, per esaltare il profumo dei funghi, con una fettina di porcino crudo. Un filo di olio extravergine d'oliva a crudo e voilà! Una cena coi fiocchi!

8 commenti:

  1. mmmmmm...che profumo di funghi!
    Mi piace moltissimo :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che bontà! Già sento il sapore di questi bellissimi porcini!
    Grazie per questa ricetta...
    Maris

    RispondiElimina
  3. Deliziosa e raffinata questa vellutata, brava!!!

    RispondiElimina
  4. Ai funghi non resisto, in qualunque modo siano cucinati. Questa vellutata è deliziosa :)

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia e con questi freschi deve essere eccezionale!

    RispondiElimina
  6. Caspita, che delizia. Quella fettina di fungo crudo sopra, poi... Mamma mia!

    RispondiElimina
  7. hmmm...que sabor maravilhoso !!
    maravilhoso também seu blog...
    grande abraço.
    :o)
    http://elianeapkroker.blogspot.com.br/

    RispondiElimina
  8. Adoro i porcini ma preferisco acquistare quelli secchi. I fresci da noi arrivano ancora dalle coltivazioni ex Cernobyl e sai che prima che la terra si sgombri da quello che è accaduto ci vuole.... ma proverò lo stesso. Buona serata

    RispondiElimina