giovedì 28 dicembre 2017

Crostoni con salsa di barbe di finocchio


Una scoperta deliziosa, una scelta sostenibile: realizzare un piatto meraviglioso con ciò che di solito buttiamo!


Ho raccolto nell'orto dei finocchi per un'insalata e guardando quelle meravigliose barbe di un verde brillante e di una straordinaria tenerezza mi sono detta:- E se li mangiassimo?
Del resto noi siciliani usiamo moltissimo in cucina il finocchietto selvatico, quindi perchè non questo, che di sicuro avrà un gusto meno intenso?



Cosa ho fatto? Ho tagliato le barbe più tenere e le ho leggermente sbollentate per mantenere vivo il  colore; le ho tuffate in acqua ghiacciata.


Ho quindi frullato le barbe con olio extravergine d'oliva, sale e una manciata di pinoli (non ho usato l'aglio per evitare di coprire il profumo delicato della salsa).


Eccola pronta per accompagnare delle belle fette di pane ( l'ho provata anche con gli spaghetti ed è superlativa).


Ho abbinato delle fettine di mele Smith e dei semi di sesamo tostati: provare per credere!

11 commenti:

  1. Una bella idea da copiare. Un saluto e buon fine anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte le cose più semplici stupiscono.

      Elimina
  2. Il finocchio sia insalata che al forno piace ad entrambi ma il verde le barbe a me solo troppo sapore forte come lo definisce maritino di anice anche se questa ha ancora un sapore diverso. Ottima idea. Buon Anno 2018 a te e Famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò che invece è molto delicata! Ciao e auguri!

      Elimina
  3. Con un ingrediente base cosi eccellente per forza che si ottengono piatti buoni e genuini! questi crostoni mi sembrano gustosissimi!!!
    Ti auguro un felice e gioioso 2018!!!

    RispondiElimina
  4. Proprio una bellissima idea, complimenti, peccato che ai finocchi che vendono al mercato di barba ne lasciano poca. Ciao e tanti auguri di buone feste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna avere la fortuna di avere un orto oppure comprarli da un contadino.

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Bella idea! Mi piacciono molto le ricette anti spreco come questa! Colgo l'occasione per augurarti buon anno.

    RispondiElimina