google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

lunedì 26 aprile 2021

Tartare di cernia agli aromi

                                        

Oggi il tema che affronteremo è rappresentato dagli aromi; per tutti gli amanti del pesce crudo marinato, eccovi una fresca ricetta: cernia marinata  alle erbette aromatiche. Potrete servirla come gradevole antipasto insieme ad una dadolata di verdure o ortaggi; un piatto estivo davvero molto stuzzicante.

Fatevi tagliare dal vostro pescivendolo una bella fetta spessa di cernia (il peso varierà in base alle persone che devono consumarla: calcolate 200 g a persona). se il pesce non è stato abbattuto, tenetelo in freezer per un paio di giorni almeno.

Tritatelo a coltello in piccolissimi pezzetti.

Conditelo con una marinata di succo di limone, olio extravergine d'oliva, foglioline di timo e gli aromi che vi piacciono di più (menta, prezzemolo, aglio.....), peperoncino, sale. Lasciate un paio d'ore.


Sgocciolate bene il pesce dalla marinata.


Servitelo sopra delle foglie di limone ben lavate.


Accompagnatelo con dei dadini di verdure o ortaggi: ho scelto l'avocado e le carote conditi con sale, olio e succo di limone.


Un filo di olio extravergine per completare e qualche fiore di rosmarino per decorare: pronto!



Ecco le altre profumatissime proposte:



15 commenti:

  1. Amo il pesce crudo, ma la cernia non l'ho mai assaggiata. Ottima la tua proposta, fresca e delicata.
    Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  2. Una vera golosità Franca! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  3. ricetta speciale, ma l'utilizzo delle foglie di limone è davvero una pratica favolosa, preparo anch'io delle classiche polpette, che cotte con queste foglie ne accrescono il sapore e i profumi! bellissima ricetta!

    RispondiElimina
  4. Una ricetta da intenditori! Complimenti Franca! 😍

    RispondiElimina
  5. Proposta buonissima, fresca e profumata!
    Bacio grande,
    Mary

    RispondiElimina
  6. Che proposta stuzzicante. Mi piace tantissimo e, questa tartare, deve essere molto profumata ^_^
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. Buonissima! Un inno all'estate e alla nostra bella cucina mediterranea. Un bacio

    RispondiElimina
  8. Adoro il pesce crudo e la tua tartare mi fa venire un'acquolina che non immagini!

    RispondiElimina