google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

giovedì 31 luglio 2014

Brioche siciliana senza uova e senza burro





Ho già parlato delle brioches siciliane, accompagnamento d'obbligo della granita nelle nostre colazioni estive: oggi vi propongo la ricetta senza uova e senza burro per gli amici intolleranti. Vi assicuro però che, a detta del mio staff di assaggiatori, è pure meglio dell'altra. Gli ingredienti sono: 200 g di lievito madre, 200 g di farina 00, 200 g di farina manitoba, 200 g di acqua, 70 g di strutto, un cucchiaio di miele, 60 g di zucchero, buccia grattugiata di limone, vanillina o vaniglia, un pizzico di sale.


 

 


Mettere gli ingredienti nella planetaria cominciando dal lievito madre e l'acqua; da ultimi lo strutto e il sale. Fate lavorare la macchina fino a quando l'impasto si incorda. Fate riposare l'impasto ottenuto un paio d'ore.


Riprendetelo e tagliatelo in pezzi dello stesso peso: io ne ho ricavato 8.



Le brioches normalmente sono semplici perchè vanno gustate con la granita, dato che queste saranno pronte per l'ora della merenda, ne voglio farcire qualcuna con la nutella, per la gioia dei bimbi. Allargo con le mani la porzione di pasta e metto al centro due cucchiaini di crema, quindi ripiego i bordi verso il centro, formando una pallina.


Le dispongo direttamente sulla teglia rivestita di carta e le lascio lievitare dentro il forno spento.


Con il lievito madre bisogna avere pazienza: dopo circa 9/10 ore si sono raddoppiate di volume. Le inforno a 170° per 15/20 minuti. 


Una bella spolverata di zucchero a velo e la merenda è pronta.


Per la colazione di domani invece mangerò una brioche firmata: CannellaeGelsomino!


0 persone hanno commentato:

Posta un commento