google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

domenica 15 settembre 2013

Cotolette in giallo



Non voglio certo insegnarvi a fare le cotolette, me ne guarderei bene! Voglio condividere con voi questa aromatica variazione sul tema che, come mi capita spesso, mette insieme un ingrediente sfacciatamente mediterraneo con uno un po' più montanaro.


La carne delle cotolette la sceglierete voi, io oggi ho usato il petto di pollo; passate le fettine nell'uovo sbattuto e poi invece di usare il pangrattato usate la farina di mais, quella della polenta per intenderci.


Asciugate bene le cotolette dopo averle dorate in olio di arachide. Mentre sono ben calde cospargetele di buccia grattugiata di limoni freschissimi e se vi piace anche il succo! 



Decorate il piatto con fettine di limone e qualche foglia! Buon appetito!

5 commenti:

  1. carina la variante con la farina di mais! Risultano più croccanti?

    RispondiElimina
  2. Buonissime queste cotolette preparate in questo modo! Sicuramente una tira l'altra :)

    RispondiElimina
  3. Complimenti per le cotolette i miei tre bimbi ne vanno ghiotti...
    Ho conosciuto il tuo blog grazie al party dell'amicizia di food and beauty passion e visto che lo trovo molto carino mi sono aggiunta ai tuoi followers
    Se vuoi passa a salutarmi su :lacucinadibea.blogspot.com

    a presto

    Bea

    RispondiElimina