google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

giovedì 14 ottobre 2021

Tronchetto d'autunno al pistacchio



 Il nome "tronchetto" evoca subito un dolce tipicamente natalizio, ma come dice mio figlio,
perchè le cose più buone si devono preparare solo a Natale? Del resto il rotolo farcito è 
una preparazione molto semplice, si può preparare con anticipo ed è facile da porzionare, 
quindi perchè non prepararne uno in versione autunnale? Partiamo dal biscuit: uova, 175 g zucchero semolato, 100 g farina 00, buccia grattugiata di1 limone e di 1 arancia, vaniglia, 80 g burro, saleMontare i tuorli con lo zucchero e a parte gli albumi a neve. Unire ai tuorli il burro, la vaniglia e la buccia degli agrumi. Unire i due composti mescolando delicatamente; sulla placca del forno rivestita di carta versate  il composto e infornate a 180° per 10/15 minuti. Quando sfornate avvolgete il biscuit in un canovaccio cosparso di zucchero semolato; in questo modo acquisirà la forma.


Per la farcitura realizzate una crema pasticcera classica ( 1 l di latte intero, 4 tuorli, 200 g di zucchero, vaniglia, 100 g di amido di mais) alla quale aggiungerete appena tolta dal fuoco un bel cucchiaio di pasta di pistacchio e se vi piace ottenere un verde leggermente più intenso, un pizzico di colorante verde. Fate raffreddare.






Spalmate la crema sul biscuit e arrotolate delicatamente, avvolgete in un foglio di carta stagnola e mettete in frigo a compattarsi bene.
Per la ganache al cioccolato fate sciogliere 200 g di cioccolato fondente in 200 g di panna tiepida. Ricoprite con questa crema il rotolo ben freddo e ricreate le venature del legno con i rebbi di una forchetta. Dato che volevo dare una nota d'autunno, ho decorato con un rametto di corbezzoli: belli e pure dolcissimi!

                                       






 

1 commento: