lunedì 22 settembre 2014

Gelato settembrino alle pesche


Con le ultime pesche ho realizzato un gelato niente male, fresco, leggero e rinfrescante: qui in Sicilia sembra ancora estate piena!


Ingredienti: 500 ml di pesche frullate ( io ho utilizzato una volta le tabacchiere e un'altra volta le settembrine), 10 g di glucosio, 5 g di farina di semi di carrube, 100 g di miele millefiori, 2 vasetti di yogurt bianco, due cucchiai di latte.



Nel frullatore mettere le pesche sbucciate, il glucosio e il miele. Fare frullare.


Mettere il latte in un pentolino, fare intiepidire e aggiungere la farina di semi di carrube. Mescolare bene e unire al frullato.


Aggiungete al frullato anche lo yogurt, mescolate e fate raffreddare bene in frigo. Fate mantecare nella gelatiera, quindi passate in freezer un paio d'ore per stabilizzare il gelato.


Servite decorando con fettine di pesca, mandorle caramellate, decorazioni di cioccolato.... insomma tutto ciò che la vostra fantasia vi suggerisce!


3 commenti:

  1. Genuino e sicuramente buono!Brava!!!!

    RispondiElimina
  2. Che Bello e sicuramente che buono,non ho mai provato a fare il gelato alle pesche mala tua ricetta mi ha incuriosito molto,devo provare spero di trovarne ancora qualcuno in giro...

    RispondiElimina