google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

venerdì 1 aprile 2022

Crostata moderna di Pasqua al pistacchio e cioccolato


Tra un po' ci saranno le festività pasquali, quest'anno molto probabilmente le trascorreremo con la gioia di poter stare insieme ai nostri cari, finalmente! E' chiaro che sulla tavola ci saranno tutte le specialità della tradizione, ma oltre a quelle, mi è piaciuto inventare una crostata cremosissima decorata con un simbolo di pace e ottimismo. Ho applicato nelle decorazioni una tecnica che amo moltissimo, il quilling: utilizzando delle sottili striscioline di cioccolato plastico colorato, ho riprodotto una colomba e dei fiori colorati. Ora vi racconto come procedere.
Ingredienti frolla: 200 g di farina 00, 100 g di burro, 100 g di zucchero,  1 uovo, vaniglia, buccia grattugiata di limone
crema al pistacchio: 500 ml di latte intero, 3 tuorli, 150 g di zucchero, 50 g di maizena o amido di grano, vaniglia, scorza di limone, 80 g di pasta di pistacchio 250 ml di panna
ganache al cioccolato: 100 g di cioccolato fondente, 100 g di panna liquida, 10 g di burro
decorazioni: 100 g di ciocoolato plastico bianco oppure pasta di zucchero ( io preferisco il cioccolato perchè in frigo non si rovina come la pasta di zucchero; se la consumerete subito, questo problema non si pone)

Impastare la frolla e metterla in frigo a raffreddare per un'ora circa. Stendetela con un mattarello e rivestite una teglia da crostata; per il bordo utilizzate quelli decorati in silicone, se volete fare qualcosa di particolare. Cuocere a 180° per 25 minuti.


Preparate la crema pasticcera facendo cuocere tutti gli ingredienti fino a che si sarà addensata. Mettete in una ciotola e quando sarà fredda, unitevi la panna montata. Riempite la base di frolla fino quasi al livello del bordo, pareggiate e mettete in frigo Lasciate un po' di crema per le decorazioni. Fate sciogliere il cioccolato fondente nella panna tiepida, aggiungete il burro, fate raffreddare qualche minuto, quindi ricoprite tutta la crostata. Con la crema rimasta fate dei ciuffetti lungo il bordo.

                                        

Ed ora passiamo alla decorazione: dividete il cioccolato plastico in tre porzioni: una la colorerete con un pizzico di colorante verde in polvere, l'altro con del colorante rosa. Stendetela in un foglio sottile aiutandovi con della carta forno, tagliando delle striscoline molto sottili (3/4 mm). Arrotolate le striscioline per formare le foglie, gli steli e i decori.



Appena pronti, posizionateli sulla crostata seguendo la vostra ispirazione.


Buona Pasqua!

 

4 commenti:

  1. E' veramente bellissima!!
    Un abbraccio e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  2. Una crostata stupenda e immagino la bontà!
    Bravissima.

    RispondiElimina
  3. Deliziosa e bellissima la tua crostata!

    RispondiElimina
  4. Ma sei una vera artista!!!! Bellissima!

    RispondiElimina