google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

lunedì 11 gennaio 2021

Frittata con il lesso per Light & Tasty

                                       

Rieccoci: le feste sono terminate, l'unico sfizio che ci è stato concesso è stato cucinare anche se abbiamo potuto condividere con poche persone. Ad ogni modo non ci siamo fatti mancare niente e abbiamo la necessità etica di smaltire tutto ciò che ci è avanzato. Il tema scelto dal team di Light & Tasty è appunto il riciclo: vi è avanzata della carne di manzo bollita o avete fatto il brodo con una gallina e messo da parte il lesso? Con l'aggiunta di pochissimi ingredienti otterrete una cenetta nutriente e gustosa. Non indicherò le quantità, andate pure a sentimento!



Tagliate sottilmente la carne bollita togliendo le eventuali parti grasse; io ho aggiunto anche le carote che avevo messo nel brodo per insaporirlo, tagliate anch'esse a rondelle. Aggiungete del prezzemolo tritato, se vi piace uno spicchio d'aglio tritato, formaggio grattugiato (ho utilizzato del ragusano DOP), uova quanto basta per amalgamare bene la quantità di bollito che andrete ad utilizzare. Salate e pepate. Mescolate bene il tutto.


Per realizzare una frittata più leggera utilizzate uno stampo o una teglia antiaderente e cuocete in forno a 180° per 20 minuti.


Eccola pronta da sformare.


Un piatto d'effetto! E pensare che abbiamo utilizzato gli avanzi delle feste!


Andate pure a sbirciare i suggerimenti delle mie amiche:






18 commenti:

  1. non sembra affatto una ricetta del riciclo! e lo stampo a stella rende questa frittata ancora più "appetitosa"! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. È una vera e propria ricette delle feste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! In effetti quando preparo questa frittata è una festa!

      Elimina
  3. ma che bel girasole! una frittata con i fiocchi! Sai che la faceva sempre la mia nonna, la chiamava, in dialetto, la frittata rognosa, che significa non liscia, per la presenza della carne. La tua, al forno e con le verdure è decisamente molto più invitante, ma soprattutto light. bella ricetta!!

    RispondiElimina
  4. Una bella idea di riciclo e lo stampo l'ha resa speciale.
    Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  5. La si fa anche a casa mia e ti dirò che a volte conservo il lesso per poterla fare ^_^
    La tua è molto bella: cotta in quello stampo diventa elegante!
    Bravissima!
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. Anche mia nonna preparava questa frittata e faceva avanzare il lesso apposta per la gioia di tutti i nipoti!!! Bacione :)

    RispondiElimina
  7. Non avevo mai fatto una frittata di riciclo ma mi sembra molto buona e appetitosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonissime frittate quando le fai con tutto ciò che trovi in frigo!

      Elimina
  8. Deve essere buono ma io uso il lesso per fare le polpette che piacciono a marito. Purtroppo sono allergirca alle uova quindi non posso provare. Buona giornata.

    RispondiElimina
  9. La tua frittata è una bellissima e deliziosa idea di riciclo! Da provare assolutamente!
    Baci,
    Mary

    RispondiElimina