google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

lunedì 13 maggio 2013

Crostata pesca-fragola



Preparate una pasta frolla classica, fatela riposare in frigo, quindi stendetene i tre quarti con un mattarello, fino a raggiungere la dimensione della vostra tortiera.


Sistemate il disco di frolla sulla tortiera foderata di carta da forno.


Ricopritela con la confettura di pesche e quella di fragola che avrete prima amalgamato: otterrete questo arancio carico di profumo e di sapore.


Con la pasta rimasta formate un rotolino sottile che andrà a formare il bordino della crostata; decorate il bordo con i rebbi di una forchetta. Stendete quindi il resto della pasta con il mattarello e ritagliate delle decorazioni che andranno ad abbellire il nostro dolce.


Infornate a 180° per 30 minuti. Se avete la possibilità di reperirli, decorate la torta con zagare di limone. Il loro profumo inebrierà i vostri ospiti.





0 persone hanno commentato:

Posta un commento