google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

giovedì 20 maggio 2021

Torta Flavia


Per fortuna  stiamo uscendo da questa atmosfera pandemica, in cui la nostra vita è stata completamente stravolta. Durante questo periodo mi è capitato di non poter festeggiare come era nei miei desideri, avvenimenti importanti: i 60 anni di mio marito, gli 80 di mia mamma, i 18 della mia adorata nipote: niente feste, niente amici, niente baldoria. Ma si poteva sorvolare così tristemente, su un traguardo così importante come i 18 anni? Certo che no! Almeno una torta bella (e magari anche buona) per una foto ricordo, la volevamo fare? Decisamente si! Fortuna che il commercio on line ha potuto risolvere molti problemi: ad esempio le basi di polistirolo, il cioccolato plastico, la decorazione, ...
Dato che per l'interno della torta ho seguito le mie solite ricette del pan di spagna e della crema al mascarpone, non le ripeterò. Vi metto il link nel caso voleste ricordarvele (pan di spagna crema al mascarpone ). Ho preparato il pan di spagna il giorno prima perchè fosse più facile tagliarlo e farcirlo (per la cronaca: la parte edibile della torta è solo il disco di sotto, dato che eravamo soltanto i familiari stretti). Ho tagliato il pan di spagna in tre dischi che ho imbevuto con una bagna al limoncello e farcito con la crema; ho spalmato un velo di crema anche sulla superficie della torta in modo che la copertura aderisse bene. Ho messo a raffreddare bene in frigo e intanto decoravo le basi di polistirolo per i piani superiori.
Per ricoprire ho utilizzato del cioccolato plastico: lo preferisco alla pasta di zucchero per il profumo e il gusto (sebbene non avremmo mangiato i piani superiori della torta). Lo compro bianco in confezione da 1 kg e poi lo coloro secondo i miei progetti. In questo caso ho utilizzato colori alimentari in polvere per ottenere varie gradazioni di rosa. Stendo con il mattarello il cioccolato in una sfoglia di 3/4 mm e ricopro i dischi di polistirolo, facendola aderire con l'aiuto delle mani; ritaglio quella in eccesso.


Per realizzare questi pizzi ho utilizzato degli stampi appositi: basta premerli sulla sfoglia di cioccolato e il gioco è fatto.

                                                    

                                  

Per fare aderire le strisce basta premere leggermente.

                                           

Ecco: questa era la parte solo scenografica che ho posizionato sulla torta vera e propria. 


                                       

Per le decorazioni mi sono ispirata agli anemoni del mio giardino; li ho posizionati poco prima di entrare in scena, naturalmente!



Un 18 ricco di strass e la torta era pronta! 
Con i migliori auguri per Flavia, con tutto l'amore del mondo!

 



4 commenti:

  1. Bravissima, torta bellissima. Auguri

    RispondiElimina
  2. Beh sì, non immagino modo migliore per festeggiare un compleanno così importante :-). La festeggiata sarà stata felicissima, immagino!
    Eh sì, questa pandemia ci ha tolto molto. Speriamo di riuscire a tornare presto alla normalità!
    Un abbraccio e buon we

    RispondiElimina
  3. Auguri alla neo diciottenne ^_^
    Hai ragione, non si può compiere 18 anni senza torta. E questa torta è meravigliosa ed elegante, complimenti.
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Una bellissima torta per un traguardo molto importante.

    RispondiElimina