lunedì 13 marzo 2017

Pappardelle mediterranee ai carciofi e menta


Questo primo metterà d'accordo proprio tutti, onnivori, vegetariani e vegani: io lo adoro semplicemente perchè è buonissimo come tutti i piatti poveri della cucina mediterranea.


Facciamo tostare il pangrattato (di pane a pasta dura di grani siciliani e lievito madre) con dell'olio extravergine d'oliva. Quando lo vedremo imbiondire aggiungeremo un cucchiaino di salsa di pomodoro molto ristretta oppure di concentato.


Completiamo la tostatura e aggiungiamo del peperoncino e del prezzemolo tritato molto finemente.


Puliamo i carciofi, tagliamo a fettine i cuori e li immergiamo in acqua acidulata con succo di limone.

 


Facciamoli saltare in padella con olio extravergine, aglio e foglie di menta. Non li faremo cuocere molto perchè devono restare croccanti. Saliamo. Cuociamo le pappardelle al dente e facciamole saltare in padella con i carciofi. Completiamo il piatto con il pangrattato tostato e aromatizzato.



Buon appetito!

8 commenti:

  1. Molto gustose e l'abbimamneto carciofi e menta mi piace molto. Buon lunedi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un classico che soddisfa sempre. Ciao

      Elimina
  2. Un mix di sapori che deve essere un vero sogno..questo piatto mi mette l'acquolina :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! Per gli amanti dei carciofi è un sogno!

      Elimina
  3. wow che piatto gustoso! Mette appetito :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Eh sì sono proprio appetitose! Un abbraccio :)

    RispondiElimina