sabato 2 luglio 2016

Filetti di orata al pistacchio


Oggi vi propongo un secondo veloce, gustoso, che piace a tutti, grandi e piccoli.

                                     

Procuratevi delle orate o delle spigole; l'ideale sarebbe poterle trovare non di allevamento, ma ci accontenteremo.



Le sfilettiamo, togliamo con una pinzetta le eventuali lische rimaste e prepariamo una panatura con pane grattugiato e granella di pistacchio in parti uguali.




Facciamo dorare in olio di arachide ben caldo o se preferiamo un piatto più leggero possiamo passare i filetti in forno. Facciamo asciugare dall'olio in eccesso, saliamo.



Buon appetito

15 commenti:

  1. Ottima! Una ricetta pratica, leggera e sfiziosa.
    Buona serata.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adattissima d'estate per chi vuole stare poco ai fornelli.

      Elimina
  2. Un abbinamento davvero delizioso :-P
    Buona domenica cara e a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in Sicilia il pistacchio lo mettiamo "unn'è e gghiè" (in qualsiasi posto). Ciao

      Elimina
  3. wow che ricetta gustosa, sento un profumino!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sempre sei molto carina e gentile. Grazie

      Elimina
  4. Hanno un aspetto davvero invitante!!!

    RispondiElimina
  5. Un modo sfizioso e gustosissimo di cucinare i filetti d'orata,da provare quanto prima:)

    RispondiElimina
  6. Deliziosa la panatura al pistacchio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Sicilia la usiamo spessso, soprattutto con il pesce.

      Elimina
  7. Mi piacciono tantissimo e non vedo l'ora di provarli anch'io! Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  8. Amo il pesce e passando da qui trovo qualcosa di interessante e gustoso
    Passa a trovarmi ❤💦💦

    RispondiElimina