google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

giovedì 12 febbraio 2015

Un amore di pandarancio

 
Il mio dolce per San Valentino é semplice come semplice deve essere l'amore, è naturale senza ingredienti stravaganti, adatto a tutti anche ai celiaci se si sostituisce la farina con quella di riso, è solare come la mia Terra.


Il pandarancio è un dolce siciliano facilissimo da preparare: prendete una grossa arancia non trattata ( io ne ho prese 2 perchè quelle del mio albero sono piccoline);


Tagliatele con tutta la buccia in grossi pezzi e togliete gli eventuali semini.


Mettetele in un mixer insieme a 300 g di zucchero, 3 uova, un vasetto di yogurt bianco e fate frullare il tutto.


Aggiungete un vasetto di olio di girasole, i semi di una bacca di vaniglia.


Infine unite 300 g di farna 00 setacciata insieme ad una bustina di lievito.



A questo punto potete aggiungere (ma è opzionale perchè nella ricetta originale non ci sono) pezzetti di mela e uvetta oppure gocce di cioccolato fondente.


Mettere in una teglia e infornare a 180° per 50 minuti.


Può essere utilizzato per una romantica colazione oppure  ricavate un cuore con un coppapasta, cospargete di zucchero a velo e decorate con fette di arancia.

                                      

1 commento: