giovedì 5 settembre 2019

Friselle integrali con lievito madre


Mi è venuta voglia di provare a preparare le friselle in seguito ad una super produzione di lievito che non sapevo come smaltire. Mi piace molto preparare il pane ed altri lievitati perchè i risultati sono sempre una rivelazione ed una gioia per il palato; niente  mi entusiasma di più del profumo del pane che si diffonde per casa. In realtà le friselle non fanno parte della tradizione siciliana, ma siccome mi piace mangiarle, perchè non prepararle, magari utilizzando la nostra magnifica semola di grano Russello?



Completate così, come più mi piacciono, rappresentano una cena fresca, veloce e appagante!


Veniamo alla preparazione: ho preso la ricetta, con qualche minima variante,  dalla mia amica virtuale Consuelo che per me rappresenta un punto di riferimento.
Ingredienti: 350 g di semola integrale di grano Russello, 150 g di farina 00 integrale, 350 g di acqua, 190 g di lievito madre attivo, 50 g di olio extravergine d'oliva, 8 g di sale. 
Impastare a mano o in planetaria gli ingredienti, formare una palla e mettere in una ciotola coperta a lievitare. Per motivi di impegni lavorativi, per poter gestire i tempi meglio, l'ho messo a lievitare in frigo la sera per poi riprendere l'impasto l'indomani nel primo pomeriggio.


Stacco dall'impasto lievitato tanti pezzi da 80 g circa, ne faccio un filoncino e lo ripiego a ciambella.


Metto le friselle su una teglia , copro con un canovaccio e lascio lievitare, magari dentro al forno spento, fino a quando saranno raddoppiate di volume.


A questo punto inforno a 220° per 15 minuti circa per poi abbassare la temperatura a 180° per altri 30 minuti.

Le tiro fuori dal forno e, ancora calde, le taglio a metà.


Le rimetto in forno per altri 15 minuti a temperatura bassa, quindi spengo e le faccio asciugare dentro lasciando lo sportello del forno leggermente socchiuso.


Conservo le friselle in un contenitore di latta.
Consigli per il consumo: io le adoro ricoperte di pomodorini ciliegia tagliati a pezzetti, olio extravergine d'oliva, origano, basilico, qualche anello di cipolla di Tropea e qualche cubetto di provola dolce.
Buon appetito!

6 commenti:

  1. Certissimo che ne mangerei tante.
    Buona serata

    RispondiElimina
  2. Adoro le friselle!!!
    Grazie per la ricetta ^_^
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. Mi fa davvero piacere che questa ricetta sia stata di tuo gradimento :-) io ormai le sforno a ripetizione..vanno a ruba :-P

    RispondiElimina