google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

giovedì 2 febbraio 2017

Arrosto di maiale all'arancia

 

Ecco un arrosto che amo molto per la sua aromaticità: semplice ma di sicuro effetto.


Fate marinare la carne una notte immergendola nel vino bianco insieme alle erbe che preferite; rigiratelo ogni tanto.


Fate rosolare la carne in olio extravergine d'oliva da tutti i lati e procedete nella cottura bagnando con il vino della marinata o del brodo vegetale. Fate cuocere a fuoco lento, aggiungendo sale e pepe.


Quando sarà cotto (calcolate un'ora per kg) toglietelo dal tegame.


Avvolgetelo nella carta d'alluminio e fatelo raffreddare.


Intanto preparate del succo d'arancia al quale mescolerete della scorza grattugiata.


Versate il succo nel fondo di cottura e fate sobbollire. Se la densità vi sembra troppo liquida potete aggiungere un cucchiaino di farina che la farà addensare. Filtrate il tutto. La salsa insaporirà il vostro arrosto tagliato a fette sottili. Potete completare il piatto con fette d'arancia e ciuffetti di rosmarino.


3 commenti:

  1. Che buono l'arrosto preparato in questo modo, la carne dev'essere morbida e saporita, grazie per la gustosa ricetta.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. E' sicuramente uno degli arrosti che preferisco... mi piace tantissimo la ricetta che proponi, dev'essere buonissima con quel sughetto favoloso all'arancia..

    RispondiElimina
  3. magnificamente buono..complimenti
    baci

    RispondiElimina