google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

lunedì 25 febbraio 2019

Castagnole di Carnevale ripiene



Le castagnole sono un dolce tipico del Carnevale, anche se nelle  nostre pasticcerie si possono trovare in tutti i periodi dell'anno: possono essere ripiene di crema pasticcera oppure ripiene di crema di ricotta.


L'impasto delle castagnole è quello della pasta choux: in un pentolino mettete 250 ml di acqua, 50 g di burro, 1 cucchiaino di zucchero e un pizzico di sale. Portate il tutto ad ebollizione e versate in un sol colpo 150 g di farina 00.  Mescolate energicamente fino a quando si formerà una palla che si stacca dal fondo. Togliete dal fuoco e fate intiepidire. ( Questi passaggi non li ho potuto documentare perchè ho solo due mani!). Aggiungete quindi 4 uova, ma uno alla volta perchè il loro assorbimento richiede un po' di olio di gomito.


Otterrete un impasto morbido ma non troppo fluido.


Versate l'impasto nell'olio bollente ( di arachide). Per regolarvi un cucchiaino da the da' origine ad una bella castagnola ( non esagerate altrimenti si gonfieranno a dismisura).


Io ho esagerato con il numero di cucchiaiate e le castagnole volevano tracimare dalla pentola! Fatele asciugare su carta da cucina.
Se volete farcirle con la crema, preparatela con  1 l di latte, 3 tuorli d'uovo, 200 g di zucchero, 90 g di amido, buccia di limone, essenza di vaniglia. Fate raffreddare e mettetela in un sac à poche.

                                     

Se volete farcirle con la crema, preparatela con  1 l di latte, 3 tuorli d'uovo, 200 g di zucchero,
90 g di amido, buccia di limone, essenza di vaniglia. Fate raffreddare e mettetela in un sac à poche.


Se invece amate la crema di ricotta, lavorate 500 g di ricotta con 150 g di zucchero, cannella, buccia di limone grattugiata. 
Dopo averle farcite, rotolatele nello zucchero semolato aromatizzato con la cannella.

                                     


Che goduria!




8 commenti: