google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

mercoledì 29 aprile 2020

Crostata moderna: fragole e profumo di zagare




Questa crostata è nata per festeggiare il mio anniverario di matrimonio; malgrado la quarantena e l'isolamento, non potevo non dedicare a me e mio marito una torta nuova, così come faccio per ogni piccolo evento familiare. Ho voluto mettere dentro i profumi della primavera che quest'anno purtroppo non abbiamo potuto godere appieno. Mi ritengo fortunata perchè abito in campagna, quindi posso godere dei profumi delle fioriture ed in particolare quelle degli agrumi che diffondono nell'aria fragranze meravigliose.
Preparate una frolla classica con 200 g di farina 00, 100 g di burro, 100 g di zucchero,  1 uovo, vaniglia, buccia grattugiata di limone. Fatela riposarein frigo, quindi stendetela con il mattarello e sistematela in uno stampo. Io ho usato il cerchio microforato e poi l'ho posizionato sulla teglia microforata; potete usare uno stampo per crostata.

 

Pareggiate il bordo superiore col coltello e infornate a 180° per 20 minuti.


Sfornate e fate raffreddare.


Intanto per le decorazioni fate sciogliere 100 g di cioccolato fondente, spalmatelo su una striscia di acetato oppure su un foglio di carta da forno, poi con uno stampino ricavate tanti cuoricini.


Passiamo adesso alla mousse alla fragola: 400 ml di panna, 250 g di fragole frullate, 60 g di zucchero, 2 fogli di gelatina.


Fate scaldare un po' di purea di fragole zuccherata e scioglietevi la gelatina fatta ammollare prima nell'acqua. Mescolate al resto della purea e delicatamente incorporate la panna montata. Mettete il composto in uno stampo di silicone e passate nel freezer perchè, per essere glassata, dovrà essere ben ghiacciata.


Per farcire la base della crostata preparate una crema bianca al limone con : 500 ml di latte intero, 80 g di zucchero, una scorza di limone, un bicchierino di limoncello e un cucchiaino di essenza di fiori d'arancio, 50 g di maizena. Fate addensare, raffreddate la crema mescolando di tanto in tanto perchè non faccia la crosticina in superficie. Riempite la frolla  e cospargete con granella di pistacchio.


Preparate adesso la glassa a specchio alle fragole: 240 g di purea di fragole, 80 g di acqua, 80 g di miele, 80 g di zucchero, 5 g di pectina. Fate bollire il tutto e poi fate raffreddare. La temperatura ottimale per l'utilizzo è 38°, quindi se ce l'avete, utilizzate un termometro ad immersione. Raggiunta la temperatura versate la glassa sulla mousse ghiacciata che avrete posizionato su una griglia in modo che l'eccesso coli in basso.


Con molta delicatezza posizionate la mousse sopra la crostata e cominciate con la decorazione.


Ho utilizzato i cuori di cioccolato, le zagare d'arancio per richiamare il gusto della crema e granella di pistacchio. Naturalmente prima di consumarla, rimettetela in frigo in modo che la mousse possa ritornare morbida. Adesso non resta che gustarla!



18 commenti:

  1. Wow.
    Questa torta è meravigliosa e sarà sicuramente anche buonissima.
    Buon anniversario.

    RispondiElimina
  2. Bellissima, perfetta per festeggiare!!!!

    RispondiElimina
  3. E' stupenda e deve essere strabuona! Buon Anniversario a voi e un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Auguri Franca! E questa torta è un degno festeggiamento, bravissima :)

    RispondiElimina
  5. E' favolosa, bellissima e immagino la bontà ^_^
    Complimenti!

    RispondiElimina
  6. Favoloso da fare, Buona serata,

    RispondiElimina
  7. Complimenti x la torta e felice anniversario se pure gia' passato!!

    RispondiElimina
  8. È un dolce bellissimo, tanti complimenti immagino sia super buona e auguri per l'anniversario

    RispondiElimina
  9. Non mi sono mai cimentata in una torta moderna..io e la pasticceria non andiamo molto d'accordo :-( ma tua hai fatto un vero capolavoro e non sai come vorrei poter fare l'assaggio :-P
    Buona domenica <3

    RispondiElimina
  10. Alla ricerca della torta perfetta....l'ho trovata!! grazie! Gabry

    RispondiElimina
  11. E' bellissima questa crostata!
    Complimenti!

    RispondiElimina