lunedì 5 agosto 2019

Girelle soffici alla cannella


In estate, visto che abbiamo più tempo, se siamo in vacanza, possiamo dedicarci ai dolci da colazione. Ho già detto altre volte che in Sicilia, la colazione chiama sempre brioche e granita: ho voluto variare l'impasto usuale  con zucchero di canna e cannella, da abbinare ad una granita alla mandorla. ( ricetta qui )
Ingredienti: 500 g di farina tipo 0, 90 g di zucchero, un pizzico di sale, polvere d'arancia o buccia grattugiata di limone, 1 uovo, 250 ml di latte, 50 g di strutto o burro, 150 g di lievito madre oppure 5 g di lievito di birra,  50 g di zucchero di canna integrale, due cucchiaini di cannella,1 tuorlo e 2 cucchiai di latte per spennellare.


 Nella planetaria mettere il lievito, lo zucchero, il latte e gli aromi.


Aggiungere la farina gradatamente e successivamente l'uovo e il sale.


Quando l'impasto sarà incordato aggiungere lo strutto o il burro e continuare ad impastare.


Mettere l'impasto ottenuto in una ciotola imburrata, coprire con la pellicola. Dato che d'estate le temperature sono alte e gestire i lievitati potrebbe crearci qualche problema ( anche perchè non stiamo in cucina ad aspettare che sia pronto), ho preparato l'impasto di sera e l'ho lasciato a lievitare nel frigo tutta la notte.

Riprendere l'impasto, stenderlo sulla spianatoia e cospargerlo con lo zucchero di canna e la cannella.


Arrotolare l'impasto.

Tagliare con un coltello  tante girelle (peso approssimativo di ogni pezzo 70/80 g).


Mettere le girelle sulla teglia e lasciare lievitare un'altra ora. Spennellare con il tuorlo mescolato al latte e infornare a 180° per 15/20 minuti.


Potete sbizzarrirvi a creare le forme che volete, ad esempio potete fare delle treccine. Eccole pronte, profumate e sofficissime!



Buona colazione, spuntino o merenda!

6 commenti: