google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

lunedì 30 aprile 2018

Tartare di tonno alle fragole


Per chi ama il pesce crudo leggermente marinato, questo piatto è una vera e propria scoperta!
Vi servono per 4 persone: 400 g di tonno fresco in trancio, 2 arance, un limone, 200 g di fragole fresche, un cucchiaino di miele, olio extravergine di oliva, foglie di menta, sale.


Utilizzeremo le fette centrali dell'arancia per la base del nostro piatto, il resto servirà per la marinata.
                                 
                                      

Il tonno dovrà essere freschissimo e abbattuto, altrimenti mettetelo in congelatore per minimo 4 giorni. Andrà ripulito delle parti non edibili e tagliato in pezzetti piccolissimi con un bel coltello affilato.


Salate e spremete il limone e l'arancia avanzata nel tonno.


Aggiungete il cucchiaino di miele e mescolate bene. Non tenetelo troppo tempo con la marinata altrimenti perderà tutti i suoi succhi.


Terminate con della scorza di limone tagliata sottilmente.


Intanto lavate le fragole che dovranno essere sode e non troppo mature e tagliatele a piccoli cubetti. Lasciatene da parte qualcuna per la decorazione.



Aggiungete le fragole al tonno sgocciolato della sua marinata.


Servitelo freddo su una fetta di arancia e completate il tutto con qualche fragola intera e qualche verdurina fresca di contorno: io ho usato la verza.

12 commenti:

  1. Ottimo ma non per me il tonno non mo piace e trovare da noi tonno freschissimo è utopia meglio i tranci surgelati che però non vanno consumati per tartare ma solo cotto. Buona festa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace per te. la Sicilia è terra di pesca del tonno e siamo molto fortunati a goderne!

      Elimina
  2. Anche qui c'è del magnifico tonno che possiamo usare per la tartare. Così potrò provare questo antipastino delizioso. Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Non amo particolarmente il pesce, ma questo abbinamento con la frutta lo trovo molto interessante. Complimenti :)

    RispondiElimina
  4. Abbinamento provato con una fresca e croccante insalata di puntarelle..prossima volta aggiungerò di sicuro anche gli agrumi :-)

    RispondiElimina
  5. Molto raffinata la tua tartare, complimenti!!!!

    RispondiElimina