giovedì 9 febbraio 2017

Sospiri leggeri d'amore

 



In questo periodo, per l'approssimarsi della festa degli innamorati, tutti propongono i loro dolci più o meno a cuore. Io ho creato questi dolcetti leggeri mettendo insieme diversi elementi per lo più simbolici: il mio dolce-amore è una base solida e un tetto sicuro che protegge, ha tutta la dolcezza di un cuore che si scioglie, i colori della solarità, la passione intensa degli agrumi e la timida semplicità profumatissima di un minuscolo fiore. Ecco qui i miei sospiri.


Per la crema alla ricotta: 250 g di ricotta vaccina, 80 g di zucchero, un cucchiaio di liquore al mandarino. Frullare con un mixer finchè la crema risulti vellutata. Mettere in un sac à poche in frigo.


Per la frolla: 250 g di farina 00 integrale, 125 g di zucchero integrale di canna, 125 g di burro, un cucchiaio di cacao amaro, 1 uovo e un tuorlo. Impastare velocemente e far riposare un'ora in frigo.


Stendere con il mattarello la frolla e ritagliare con uno stampino dei quadrati. Infornare a 170°. Controllateli per evitare che cuociano eccessivamente; sono sottili e basteranno pochi minuti.


Adesso fare raffreddare e montare il dolce. Su una base biscotto mettere dei ciuffetti di crema alla ricotta. Coprire con un altro biscotto spolverizzato di zucchero a velo. Completare con marmellata d'arancia polvere d'arancia, una scorzetta d'arancia candita, cacao e qualche violetta.



3 commenti:

  1. Anche se non posso mangiare la ricotta, mi segno sempre le belle ricette che l'hanno come ingrediente, così posso fare felice mio marito. Questi sono sospiri di delizia per un dolce veramente fantastico!
    Baci e buona serata

    RispondiElimina
  2. io amo alla follia la ricotta, la consumo come poche altre cose... un dolce che ce l'abbia è favoloso!

    RispondiElimina
  3. Bellissima similitudine dell'amore..con questo dolce splendido sei riuscita a trasmettere tutte le tue emozioni!
    Complimenti!

    RispondiElimina