giovedì 1 settembre 2016

Azzeruole nel cestino di frolla


Vi ho già parlato delle azzeruole in un post precedente mostrandovi come preparare una dolcissima confettura (vedi qui ). Dato che il mio alberello ne ha veramente tante, ho voluto sperimentare questi dolcetti da gustare subito.




Sono piccoline per cui ci vuole un po' di pazienza a ridurle in pezzetti privandole del nocciolo. Lascio la buccia per il suo meraviglioso colore e per le proprietà nutritive che ha.


Le peso e aggiungo lo zucchero (in 400 g di frutta ho messo 100 g di zucchero) e un cucchiaino di cannella. Spremo mezzo limone e metto sul fuoco mescolando per non fare attaccare.


Non appena saranno caramellate e morbide, spengo e faccio raffreddare.


Preparo la  frolla; scegliete pure quella che preferite (classica, integrale, senza burro, ....), fate rassodare in frigo.


Stendo con il mattarello e ritaglio dei dischi per foderare degli stampini di alluminio. Ritaglio dei dischi più piccoli che fungeranno da coperchietto.


Farcisco ogni cestino con la composta di azzeruole e copro sigillando bene i bordi. Pratico un foro e decoro con dei fiorellini di frolla.


Inforno a 180° per 20 minuti. Sforno, faccio raffreddare e servo cospargendo zucchero a velo.


16 commenti:

  1. ma che belli! Ed è una ricetta valida perchè puoi realizzarla anche senza avere le azzeruole!
    Un abbraccio gufetta!!
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' chiaro che il ripieno puoi farlo di qualunque cosa!

      Elimina
  2. Che golosissimi bauletti..non sai come ne vorrei uno x coccolarmi in questa pigra serata..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti mancherà certo occasione per prepararne di più buoni!

      Elimina
  3. Buonissimi! Hanno un aspetto così invitante che non so quanti potrei mangiarne .. troppiiiii :D
    Buon weekend.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che qualcun'altro le conosca!

      Elimina
  4. Ma fantasticoooooo! :-) Segno tutto, voglio provare!
    un caro saluto!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  5. Grazie cara, c'è sempre da imparare... queste azzeruole non le avevo mai viste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non si trovano facilmente perchè non hanno mercato!

      Elimina
  6. Sono passata per un saluto... buon Mercoledì!
    Luisa

    RispondiElimina