giovedì 28 aprile 2016

Gnocchi di ricotta al ragù di salsiccia

 
A volte capita che la ricotta acquistata venga "dimenticata" nel frigo: bene, quello è il momento giusto per utilizzarla e preparare questi gustosissimi gnocchi. La velocità con cui li potrete realizzare  è un'altra caratteristica  di questa preparazione.


Questa è la classica "vascedda" piccola di ricotta (circa 250 g), aggiungo un uovo intero, 80 g di caciocavallo grattugiato e la farina necessaria ad ottenere un impasto morbido (dipende dalla consistenza della ricotta). Potete scegliere di utilizzare semola di grano duro o farina 00. La quantità di impasto che otterrete è sufficiente per 4 persone.


Formate dei rotolini su una spianatoia aiutandovi con un velo di farina per non farli attaccare; tagliateli a tocchetti e date loro la classica forma degli gnocchi.


Per il ragù fate soffriggere in olio extravergine d'oliva un trito aromatico di carota, cipolla e sedano, quindi aggiungete 400 g di salsiccia sbriciolata. 


Aggiungete quindi un cucchiaio di concentrato di pomodoro (io utilizzo il nostro fantastico "strattu") e mezzo litro di passata di pomodoro. Fate cuocere per un'oretta circa.


Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata e scolateli non appena salgono a galla. Conditeli con il ragù e una bella spolverata di ragusano DOP.


Buon appetito! E mi raccomando, fare la scarpetta è lecito!

6 commenti:

  1. Mi hanno sempre incuriosita gli gnocchi di ricotta ed i tuoi hanno un aspetto golosissimo..x non parlare della scelta del condimento..gnam :-P

    RispondiElimina
  2. Ma daiiii anche io avevo intenzione di farli, solo che li prensenterò con un altro condimento! I tuoi sono stupendi e veramente goduriosi!!! Buonissimiiiii, bacione
    Mirta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora aspetto la tua ricetta! Ciao, buona serata!

      Elimina
  3. Che meraviglia questi gnocchi, sono molto appetitosi, con la ricotta non li ho mai preparati e penso sia il momento di provare.
    Buona giornata da Gabry

    RispondiElimina
  4. quindi...senza patate!!!! che deliziaaaaaaa!!!! devo provarli!!

    RispondiElimina
  5. quindi...senza patate!!!! che deliziaaaaaaa!!!! devo provarli!!

    RispondiElimina