sabato 13 dicembre 2014

Babà al limoncello con crema e pistacchio

 

I babà hanno rappresentato per me una vera e propria sfida: ci ho provato diverse volte con risultati non molto apprezzabili ma alla fine ce l'ho fatta. L'impasto del babà con il lievito madre l'ho già descritto in una mia precedente ricetta (vedi procedimento). Ho messo l'impasto negli appositi stampini, riempendoli per 2/3, e ho fatto lievitare nel forno spento.


Quando l'impasto si è alzato al di sopra dello stampino formando una cupoletta, li ho messi in forno a 180°.


Eccoli prima di infornarli.


Eccoli invece appena sfornati: questo è il colore che dovranno avere.


Preparo una bagna con 500 ml di acqua, 200 g di zucchero, bucce di agrumi. Quando lo zucchero si è sciolto, tolgo dal fuoco e aggiungo 250 ml di limoncello.


Tuffo i babà ancora tiepidi nella bagna e li faccio inzuppare, poi faccio sgocciolare il liquido in eccesso.


Per la crema pasticcera ho utilizzato 1 l di latte, 4 tuorli, una bacca di vaniglia, 300 g di zucchero, 100 g di maizena, buccia di limone.


La faccio raffreddare coprendola con una pellicola.


Con un coltello pratico un taglio sulla superficie dei babà, li lucido con della gelatina  e farcisco con la crema.


Completo con amarene sciroppate e granella di pistacchio di Bronte.

4 commenti:

  1. Che brava! Non li ho mai fatti ma mi hai fatto venire la voglia di provare :-)
    Complimenti e felice domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho già detto nella ricetta, per me rappresentavano una sfida! Ho la testa dura quindi ho perseverato. Grazie per i complimenti

      Elimina
  2. Sei bravissima...io con i babà non mi cimento proprio! Non siamo compatibili ahahah. Preferisco venire nel tuo blog e vedere i tuoi capolavori :) Complimenti. Un saluto da Elly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Provaci, vedrai che soddisfazione!

      Elimina