google.com, pub-5268594712770720, DIRECT, f08c47fec0942fa0

giovedì 20 novembre 2014

Torta d'autunno


Ormai sapete che spesso propongo ricette del riciclo: non mi piace sprecare nulla, specialmente se se ne può ricavare qualcosa di super buono. Questa torta morbidissima è arricchita dalla frutta ed è l'ideale per una gustosa colazione. Cosa ho riciclato? Bucce di arancia candita, preparate da me lo scorso anno (dato che a breve  le preparerò con le prime arance, bisogna consumarle); pere un po' troppo mature, pezzetti di mele cotogne lessate che ho usato per la cotognata).


Metto nel mixer 50 g di canditi con due cucchiai di liquore al mandarino ( scegliete quello che vi piace): ne ricavo una cremina.


Monto 2 albumi con 50 g di zucchero.


In una ciotola a parte monto i 2 tuorli con 50 g di zucchero, quindi aggiungo una tazzina da caffè di olio di semi, vaniglia, cannella, i canditi frullati. Aggiungo 300 g di farina 00 setacciata insieme ad 1 bustina di lievito. Unisco infine gli albumi delicatamente e la frutta a pezzettini (2 pere e 1 mela cotogna).





Verso l'impasto in una teglia antiaderente (io ho usato uno stampo in silicone) e inforno per 30/35 minuti a 180°.


Fatemi sapere!

2 commenti:

  1. Anch'io non amo sprecare, soprattutto in cucina e la tua idea è davvero geniale..questa torta deve essere una poesia :-)
    Complimenti cara e felice we <3

    RispondiElimina
  2. Lo è, anzi lo è stata perchè è sparita ancora tiepida!

    RispondiElimina