lunedì 19 agosto 2013

"Sbiezzi arrustuti"- peperoni alla brace



In estate sono i protagonisti, insieme alle melanzane, di tantissimi piatti della tradizione siciliana: come al solito la semplicità della preparazione è direttamente proporzionale alla bontà di un piatto.


Si comincia dall'origine delle materie prime: in questo caso è il mio orto, ma vi consiglio di utilizzare prodotti bio o non trattati. Gli ingredienti di questa ricetta sono pochissimi: peperoni, olio extravergine d'oliva, sale, aglio, basilico, origano. La protagonista della preparazione è la brace. Dovete semplicemente appoggiare i peperoni sulla brace e rigirarli spesso fino a quando la loro pellicina esterna si sarà completamente bruciata.



Toglieteli dalla brace, metteteli in un contenitore, non di plastica, copriteli con un canovaccio e fate intiepidire. Togliete con le mani la pellicina bruciata: è un'operazione molto semplice, perchè va via in un attimo.


Questo è il risultato; tagliate, sempre con le mani, i peperoni a striscioline. Condite con olio, uno spicchio d'aglio, origano, foglie di basilico. Sono pronti!


L'accompagnamento ideale è dell'ottimo pane caldo "di casa", così noi chiamiamo il pane di pasta dura cotto nel forno a legna.


Ecco una "cucchia" appena sfornata. Non c'è bisogno di nient'altro, tranne che di un bicchiere di buon vino e di una bella compagnia!

7 commenti:

  1. I peperoni alla brace sono uno dei contorni che mi piacciono di più, semplici ma super golosi. A me piace abbondare con il peperoncino!! Un buon pezzo di pane per accompagnare e la cena è fatta!! Buonissimi!! Concordo anche per il bicchiere di vino ;)
    A presto!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In comune abbiamo il gusto della semplicità: ho apprezzato le tue ricette sul tuo blog e ti ringrazio del commento!

      Elimina
  2. Ciao, sono arrivata a te grazie all'iniziativa Conosciamoci di Spicchi del Gusto. Complimenti per il tuo blog. Mi sono unita con molto piacere ai tuoi lettori e spero tanto tu faccia altrettanto. A presto, Claudia
    http://lacucinadistagione.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Che contorno delizioso, ne prendo spunto. Qui al nord sono poco utilizzati.

    RispondiElimina
  4. Ciao, io li faccio sempre, proprio come li hai presentati tu, solo che li chiamo " i pipi" :-) Eh si, Sicula anche io sono:-)
    Sono arrivata a te grazie all'iniziativa " conosciamoci" di Spicchi del Gusto e sono diventata una tua Nuova follower
    A presto e complimenti per il tuo blog.
    Sara

    RispondiElimina
  5. Adoro i peperoni alla brace e in questo periodo dell'anno anche io ne preparo tantissimi! :o)
    Buona giornata,
    Lory
    Bazzicando in Cucina

    RispondiElimina