venerdì 31 agosto 2012

sale aromatizzato alle erbe dell'orto

Nel mio orto c'è un'esplosione di profumi: rosmarino, salvia, menta, erba cipollina, alloro, origano. Ho pensato di conservarli per l'inverno in modo da impreziosire i miei piatti.
Dopo aver raccolto le erbette aromatiche, le ho lavate le ho fatto essiccare al buio in un sacchetto del pane.


Occorre del sale marino, meglio sarebbe quello integrale o quello di Mozia.


Se vi piacciono i sapori decisi, procuratevi qualche peperoncino essiccato al sole.




Mettete tutto in un macina caffè e frullate.


Questo è il risultato: conservate il sale in barattoli di vetro e utilizzatelo per insaporire le vostre grigliate o i vostri arrosti. Potrebbe essere una simpatica idea regalo per le vostre amiche il prossimo Natale!


Passeggiando nel mio angolo di paradiso, stamattina mi fanno ciao due fiori apparentemente simili: il primo è una carissa macrocarpa, l'altro il gelsomino siciliano, quello che ci inebria nelle calde sere d'estate. 
Dov'è il mio angolo di paradiso? Nelle campagne di Scicli, cittadina  della provincia di Ragusa, bella per se stessa e non perchè qualcuno ha deciso di girarci una serie di film su un certo commissario Montalbano.
Il gelsomino mi assomiglia molto, è piccolo, umile, non appariscente, generoso nel regalare la sua fioritura, profumatissimo, con tante virtù tutte da scoprire!
Vi regalerò di tanto in tanto alcuni dei miei "pasticci" realizzati con i tesori del mio giardino. Per scoprire qualcosa in più della mia terra cliccate su  slowsicily.com